Ricerca eventi

Cerca Reset
manifesto fdm 2019

Brescia

Brescia

Referente

1. FENIARCO - Federazione Nazionale Italiana Associazioni Regionali Corali
Marco Fornasier
E-mail : info@feniarco.it

2. Comune di Brescia
Luigi Radassao
Tel. 0302977813
E-mail: lradassao@comune.brescia.it
22 giugno
10.00-24.00
Brescia
All'avvio della sua SESTA edizione, la Festa della Musica di Brescia continua a richiamare musicisti e appassionati e si profila, ancora una volta, come la più partecipata d'Italia.
Si va verso le 100 situazioni live in tutta la città con palchi e altri spazi che ospiteranno le esibizioni. Ritorna la nottata con il “Castello Elettronico”, il parco di una ex Polveriera da valorizzare, una “Pausa buskers” nel primo pomeriggio e poi concerti in carcere e collaborazioni con gli istituti scolastici, musicali e case di riposo. Una delle novità per questo 2019 è la collaborazione con Fondazione Brescia Musei e un rapporto nuovamente consolidato con il Musil.

Il vero fiore all’occhiello di quest’anno è la collaborazione con i “Centri Antiviolenza Donne”, ben 7 associazioni che hanno deciso di “cambiare e far cambiare musica”. Un rapporto al quale Associazione Festa della Musica tiene molto e che ha tutta l’aria di essere solo l’inizio di una importante collaborazione.

“La violenza sulle donne ci riguarda tutte e tutti ed è molto più vicina alla nostra vita di quanto tendiamo a pensare. I femminicidi sono solo la punta dell'iceberg di una cultura che pervade la nostra società e che genera quotidianamente forme di violenza considerate tollerabili e spesso neppure riconosciute come violenza.
Questa cultura è il terreno fertile su cui nasce la violenza più devastante che porta anche alla morte fisica e alla “morte psicologica” le donne che arrivano nei Centri Antiviolenza a chiedere aiuto.
Se vogliamo combattere la violenza sulle donne dobbiamo lavorare sulla prevenzione, imparare a riconoscere i campanelli d'allarme.
La Festa della Musica è fra gli eventi pop più partecipati della città e della provincia di Brescia ed è la cassa di risonanza con cui vogliamo far vibrare un nuovo modo di parlare di violenza sulle donne”. (cit. dal comunicato stampa dei Centri antiviolenza della Provincia di Brescia)


Festa della Musica risponde a tono e dedica la divisa ufficiale alle “donne” scegliendo il colore rosso e creando una collezione di braccialetti dedicati che sarà possibile avere tramite donazione per testimoniare la vicinanza ai centri antiviolenza della provincia (l’intero ricavato verrà interamente devoluto alle associazioni). Il Palco a loro dedicato sarà in Piazza Vittoria e suonerà dalla mattina fino a chiusura festa.
480 iscritti, per un numero di persone coinvolte che si aggira intorno ai 4050 musicisti e quasi 100 situazioni live in tutta la città, con palchi e altri spazi che ospiteranno le esibizioni. Sono questi i numeri provvisori – ma destinati a crescere, perché stanno arrivando ancora adesioni e nuove proposte di palchi – della Festa della Musica di Brescia 2019, l'evento organizzato sabato 22 giugno in tutta la città di Brescia dall'Associazione Festa della Musica di Brescia con il patrocinio del Comune di Brescia e il sostegno degli sponsor Fondazione ASM, Peimar, Fasolmusic.coop, AON e Brescia Mobilità oltre a tutte le realtà del commercio cittadino che ogni anno ci appoggiano e credono insieme a noi nel progetto.
La Festa della Musica più grande d'Italia coinvolgerà anche quest'anno solisti, band, orchestre, cori e altri tipi di ensemble di tutti i generi musicali (dal pop alla classica, dal jazz al rock, dall'etno al funky, passando per il soul, l'elettronica, il folk, la musica da parata, il reggae, il metal e ogni altro genere immaginabile).
Una massa sonante che a partire dalle 10 del mattino (orario in cui si attiveranno i primi palchi) sino a mezzanotte (con un prolungamento per la dance) trasformeranno Brescia in un grande strumento musicale vivo e multiforme.
La FdMBS è arrivata alla sesta edizione sotto la direzione artistica del dj Jean-Luc Stote storico pilastro della scena musicale bresciana. Ma sei edizioni della Festa non sono bastate ad esaudire la voglia di continuare a crescere e a differenziare le proposte, con un'attenzione particolare non solo al centro cittadino ma anche nelle periferie. E così anche quest'anno molte novità: le prime riguardano la dance, il busking e i più giovani a cui verranno dedicati aree e momenti particolari.




Per tutti gli amanti del dancefloor l'appuntamento imperdibile è con il “Castello Elettronico”, ovvero la musica elettronica protagonista nello splendido Castello di Brescia a partire dalle 16 del sabato o sino alle 3 del mattino seguente. Un mega evento voluto da Redrum, Tekno City e Psybrixia, tre realtà bresciane legate ai party e ai loro artisti con 3 stage (Techno/Minimal - Tekno/Hardtek – Psytrance/Goa), laser show, food & drink.
Dance Reverse. Con una line-up esclusiva, la musica Hard–Dance sarà invece protagonista al Parco Castelli con Dance Reverse, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti Santa Giulia. L’evento coinvolgerà tutte le realtà che negli anni hanno contribuito a rendere il genere Hard-Dance italiano quello che è diventato oggi.
Al Parco La Rosa Blu, facilmente raggiungibile da Via Milano, dalle ore 15.30 tante realtà sono riunite per fare Festa. Elettronica, Goa, Psy, Trance, Progressive, Reggae, Dub, Musica in levare e quant'altro si alterneranno su tre palchi distinti. RED MOON con una line-up esclusiva, TUNGUSKA HI FI (Tunguska crew + Onderootz) e ILLOGIC RADIO (Illogic Radio Deejays).
Il busking sarà invece protagonista di una “Pausa buskers” dalle 14 alle 16 dove tutti i palchi si fermeranno e sarà possibile esibirsi liberamente ma solo come artisti di strada. Un modo per evidenziare le possibilità che Brescia offre a tutti i buskers di proporre la propria arte a contatto diretto col pubblico, secondo una concezione della musica aperta e lontana dai divieti.
Si chiama invece “0-18” il progetto di contaminazione fra musica, teatro e differenti forme d'arte che coinvolgerà i bambini e i ragazzi degli istituti scolastici e musicali di Brescia negli spazi del MO.CA., che ospitano anche la sede dell'Associazione Festa della Musica di Brescia.
Altre novità verranno svelate nelle prossime settimane.
Al di là delle novità però la peculiarità della Festa della Musica di Brescia è quella di offrire gratuitamente al pubblico per un giorno tantissimi concerti che coinvolgeranno artisti alle prime armi ma anche nomi del panorama nazionale, grazie alla collaborazione fondamentale di tutte le realtà musicali di Brescia e provincia.


Il tutto per scattare una fotografia il più possibile compiuta, articolata e vitale della comunità musicale bresciana e dei territori limitrofi, una rete di persone composta dai musicisti, dagli addetti ai lavori e dal pubblico che da cinque anni invade la città facendola letteralmente “suonare”.
La FdMBS è una grande festa popolare che celebra TUTTA la musica e diffonde la Bellezza in ogni dove. I palchi della Festa sono pronti a dare visibilità a chiunque abbia voglia di imbracciare uno strumento o di prendere in mano un microfono per fare ascoltare il proprio Suono e la propria Voce. L'appuntamento è per sabato 22 giugno, ovviamente a Brescia.
Ricordiamo ai musicisti che grazie alla collaborazione con il Gruppo Brescia Mobilità anche quest’anno il biglietto della metropolitana sarà gratuito. SOLO per i musicisti iscritti che riceveranno la comunicazione e il link al quale fare riferimento via mail pochi giorni prima della data della festa.
L’Associazione ringrazia di cuore il Comune di Brescia per il sostegno e la fiducia accordata in questi 5 anni, Fondazione Asm, Peimar, Fasolmusic.coop, AON, RadioBresciaSette che ancora una volta ci seguirà in diretta per tutta la giornata, Fondazione Brescia Musei, Musil, Volontari per Brescia, Gruppo Brescia Mobilità.

22 giugno
16.00
Brescia, Chiesa di San Giorgio, Piazzetta San Giorgio
I cori italiani per la Festa della Musica 2019: 115 concerti in tutta Italia

Con la partecipazione di:
- Coro Sotto la Torre di Manerbio (BS), direttore Claudio Bertolini
- Coro Giovanile Santa Cecilia di Toscolano Maderno (BS), direttore Gianpietro Bertella
22 e 29 giugno
Brescia - Casa circondariale
Concerti dell’Associazione Filarmonica “ Isidoro Capitanio Banda cittadina di Brescia”
manifesto fdm 2019
Area Riservata
Dall'edizione 2016 il Mibac ha deciso di dare un forte segnale per la promozione di una delle Feste più affascinanti che la cultura possa offrire. La Festa della Musica. Una festa che, come avviene in altre parti d'Europa, coinvolga in maniera organica tutta l’Italia trasmettendo quel messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità che solo la musica riesce a dare. Un grande evento che porti la musica in ogni luogo. Ogni tipo di musica. Ogni tipo di luogo. ...
SIAE è una Società di gestione collettiva del diritto d'autore, cioè un ente costituito da associati che si occupa dell'intermediazione dei diritti d'autore in tutti i settori della cultura. La Società Italiana degli Autori ed Editori non ha scopo di lucro ed è da sempre “dalla parte di chi crea” attraverso il sostegno a numerosi progetti dedicati alla creatività e al talento, e alle attività sociali e di solidarietà.Oggi la Società Italiana degli Autori ed Editori è al sesto posto della ...
La vocazione musicale è propria di tutti i popoli e di tutte le culture. L’Italia, più di ogni altro Paese, ha espresso la capacità di rappresentarsi attraverso l’espressione spettacolare, come tradizione e come ribellione, come conservazione e come novità. Questo carattere profondamente ludico e drammatico la caratterizza e la vitalizza, rendendola unica e riconoscibile. Inoltre il suo aspetto sempre più multietnico, le permette di accogliere suggestioni transnazionali che rifiutano confini ...

Promosso da

logoMIBAC

Ministero
per i Beni e le
Attività Culturali

Via del Collegio Romano, 27
00186 - Roma
urp@beniculturali.it
www.beniculturali.it
siae

Società Italiana
degli Autori
ed Editori

Tel. 06.599.05.100
Autori ed Editori
Tel. 06.599.052.00
Utilizzatori
Fax 06.596.470.50 .52
www.siae.it
aipfm
Via San Calepodio, 5/a
00152 - Roma
Tel. 06.580.38.25
Fax 06.622.78.726
festadellamusica@aipfm.it
Seguici su Facebook
Seguici anche su Twitter

Commissione europea

Rappresentanza in Italia

Via Quattro Novembre, 149
00187 - Roma
Tel. +39 06 699991

Con il contributo di:

Logo Afi

Main media partners

Rai

Media partners

Rai Radio 3
Grandi Stazioni Retail
telesia
Trenitalia

Partners istituzionali

esteri
giustizia
salute
istruzione
difesa
conferenza regioni
unpli
anci
ENDAS - Comitato Provinciale Imperia

Con il patrocinio di:

ang

Partners

feniarco
cafim
assaeroporti
enac
mei
dm nusic
calabriasona
Fimi
PMI
audiocoop
agimus
Ambasciata di Francia in Italia
i live music
rock
prog
vinile
sistema
Federalberghi
arci
loreal
assonat
confronti
A1
impala
legamon graphic design
lavanda
logo3bSalva

Info

Contatti
Informazioni
Comunicati stampa
Rassegna stampa
Annual Reports
Privacy Policy

La Festa

Spirito della Festa
Come partecipare
I Manifesti
Istruzioni per l'uso
La Comunicazione
SIAE
FAQ Organizzatori
FAQ Artisti
Gallery