logosoprafdm2
ventisettesima edizione
20 Storie in Musica da 20 regioni
Giu 20

20 Storie in Musica da 20 regioni

20 artisti dalle 20 regioni italiane, hanno prodotto 20 brani inediti

 

20 artisti dalle 20 regioni italiane, hanno prodotto 20 brani inediti

  • L’AIPFM (Festa della Musica Italia), in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea e con Italian Blues Union, ha ingaggiato, su commissione, 20 artisti dalle 20 regioni italiane, per la produzione di 20 brani inediti. Un progetto che racconta e interpreta “20 storie in blues” per ricordare la generazione dei nonni degli anni ’20, ’30 e ’40, venuta a mancare negli incredibili momenti vissuti e che stiamo ancora vivendo, con un pensiero alla rinascita.

    Dal 18 al 19 luglio, in collaborazione con l'Istituto superiore di studi musicali Arturo Toscanini, e grazie al contributo della Regione Sicilia Assessorato alla Cultura e al Turismo e del Parco Archeologico di Selinunte, si svolgerà un laboratorio che vedrà i musicisti del progetto 20 storie in musica per non dimenticare, musicisti del Conservatorio e musicisti del Brass Group di Palermo, attori di un progetto musicale comune di reinterpretazione dei brani composti per riproporli in un concerto anteprina della Festa della Musica il 20 giugno alle ore 21:45


    L'ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI

    ARTURO TOSCANINI


    “ENSEMBLE DEL DIPARTIMENTO JAZZ DEL CONSERVATORIO di MUSICA “A. TOSCANINI” DI RIBERA- AGRIGENTO”

    Fulvio Buccafusco* – basso elettrico

    Angelo Di Leonforte*, Rodolfo Pagano – pianoforte

    Paolo Vicari* - batteria

    Sergio Calì* – percussioni

    Giacomo Tantillo* – tromba

    Andrea Marchetta – chitarra

    Salvatore Scibetta - saxofono

    Ernesto Marciante*, Maria Giovanna Maggio, Miriam Versaci - voci




    Il Dipartimento dei nuovi linguaggi dell’ISSM Toscanini, include scuole di Jazz e di Pop Rock, e, nonostante sia stato avviato appena 4 anni fa, si pregia di essersi già distinto per competenza, qualificazione, duttilità e creatività artistica in numerosi eventi di caratura regionale, nazionale ed internazionale. Tra i tanti si evidenziano: - la recente partecipazione insieme al Testimonial Paolo Fresu al concerto nazionale della Festa Europea della Musica 2020 tenutosi alla Valle dei Templi il 21 Giugno in diretta streaming sul canale dedicato dalla Commissione Europea, Istituzione patrocinante ed organizzatrice in collaborazione con MIBACT, MUR, RAI, SIAE, AIPFM, ISSM A. Toscanini, Ass. Reg Beni Culturali, Parco Archeologico Valle dei Templi; - la partecipazione annuale al prestigioso Festival Le Dionisiache di Segesta in collaborazione con il Parco Archelogico di Calatafimi- Segesta detenendo, dal 2017 ad oggi, il record di presenze e di incassi di tutto il Festival grazie ad una commistione di linguaggi e di stili; - la collaborazione con alcuni tra i più importanti Enti siciliani per eventi sold out tra i quali COME ALIVE!- Sala Grande Teatro Massimo di Palermo per una Coproduzione tra Teatro Massimo di Palermo/ ISSM A. Toscanini/ Ballet Du Nord (Francia), “West Side Story” nel centenario di Leonard Bernstein ( con oltre 5.000 presenze) – Politeama Garibaldi per una Coproduzione tra Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana/ISSM A.Toscanini; - la partecipazione alle ultime due edizioni del “Sicily Jazz Academy” Contest ottenendo lusinghieri apprezzamenti e premio della Giuria nel 2019; - un’attività didattica, di produzione e ricerca di spessore internazionale grazie ai progetti e alle numerose mobilità Erasmus realizzate in-coming e out-going con alcune delle più prestigiose Istituzioni Europee partners; - il partnerariato stabile con Siena Jazz Istituzione AFAM storica nel settore e con i Dipartimenti Jazz delle Istituzioni partners cofondatrici di FEMURS, Federazione Musicale Regionale Siciliana. L’Istituto Superiore di Studi Musicali “A. Toscanini”, unica Istituzione di Alta Formazione Artistico Musicale (comparto AFAM) del territorio agrigentino, ente pubblico di livello universitario fondato nel 1991 dalla Provincia Regionale di Agrigento oggi finanziato esclusivamente dallo Stato, è una realtà consolidata virtuosa ed efficiente che vanta 30 anni di storia come prestigioso presidio formativo di istruzione e di divulgazione della cultura Musicale. Negli ultimi anni l’Istituto ha ottenuto importanti e ed evidenti risultati: nonostante la gravissima criticità economica che ha investito le Province siciliane, ha infatti dimostrato di essere un’Istituzione virtuosa e reattiva sotto il profilo economico, innovativa e all’avanguardia anche in piena pandemia, attenta alle necessità degli studenti con interventi mirati e competitiva per qualità e varietà dell’offerta formativa proposta, ed ha con successo rilanciato le attività didattiche, di produzione e di internazionalizzazione ottenendo un importante incremento dell’ utenza generale e soprattutto degli studenti universitari. L’ampliamento dell’offerta formativa, la grande professionalità e l’elevato profilo artistico del corpo docente, uniti al grande impegno di tutto lo staff, hanno reso i Corsi didattici sempre più appetibili e degni di attenzione anche per gli studenti provenienti da altre province siciliane e per gli studenti internazionali da cui si registrano sempre più richieste di iscrizioni o di mobilità Erasmus studio in Entrata. Al fine di rafforzare e completare la formazione professionale dei giovani musicisti, sempre al centro delle priorità dell’Istituto, l’attività di produzione negli ultimi anni è stata notevolmente incrementata

    con una media di 60-70 eventi l’anno in collaborazione con Enti pubblici (MUR, MIBACT, Comuni, Associazioni, Sovrintendenza Regionale Beni Culturali; Parchi archeologici ) ma anche con eventi di rilevanza Nazionale ed Internazionale grazie ad accordi strategici e protocolli d’intesa siglati con importanti Teatri Lirico- Sinfonici, Festivals e Accademie Internazionali, Conservatori extra UE, Associazioni di rilievo (Fondazione Teatro Massimo di Palermo, Teatro dell’Opera di Lipsia, Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, AIPFM Ass. Italiana per la Festa della Musica, Fondazione Teatro Pirandello di Agrigento, Festival Le Dionisiache di Segesta/Calatafimi, Festival Regina Musicae di Maenza, Windsor Piano Academy–UK, Conservatorio Glazunov di Petrozavodsk-Federazione Russa, Associazione La Cantoria in Campitelli a Roma). L’Istituto vanta tra i propri studenti diverse eccellenze, tra cui anche musicisti noti già in carriera, premiati in Concorsi Nazionali ed Internazionali e con prestigiosi riconoscimenti tra cui il Premio della Presidenza della Camera della Repubblica Italiana assegnato in occasione della giornata Europea della Festa della Musica 2017; relativamente alle collaborazioni con altre Istituzioni AFAM, oltre ad essere partner di “Siena Jazz”, l’Istituto è stato anche promotore della prima Federazione Musicale della Regione Siciliana ( FEMURS) di cui è fondatore insieme agli ISSM/ Conservatori di Trapani e Messina con cui condivide importanti progetti per la didattica, la ricerca, la produzione e l’internazionalizzazione.

    IL DIRETTORE Prof.ssa Mariangela Longo

  • Categoria
    Blues
  • Data e Ora
    Giu 20 2021 alle 21:45 - Giu 21 2021 alle 00:15
  • Luogo & Indirizzo completo
    PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE E CAVE DEI CUSA
  • Eventi Amministratore
    Selinunte
Dall'edizione 2016 il MIC (Ministero della Cultura) ha deciso di dare un forte segnale per la promozione di una delle Feste più affascinanti che la cultura possa offrire. La Festa della Musica. Una festa che, come avviene in altre parti d'Europa, coinvolga in maniera organica tutta l’Italia trasmettendo quel messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità che solo la musica riesce a dare. Un grande evento che porti la musica in ogni luogo. Ogni tipo di ...
SIAE è una Società di gestione collettiva del diritto d'autore, cioè un ente costituito da associati che si occupa dell'intermediazione dei diritti d'autore in tutti i settori della cultura. La Società Italiana degli Autori ed Editori non ha scopo di lucro ed è da sempre “dalla parte di chi crea” attraverso il sostegno a numerosi progetti dedicati alla creatività e al talento, e alle attività sociali e di solidarietà.Oggi la Società Italiana degli Autori ed Editori è al sesto posto della ...
La vocazione musicale è propria di tutti i popoli e di tutte le culture. L’Italia, più di ogni altro Paese, ha espresso la capacità di rappresentarsi attraverso l’espressione spettacolare, come tradizione e come ribellione, come conservazione e come novità. Questo carattere profondamente ludico e drammatico la caratterizza e la vitalizza, rendendola unica e riconoscibile. Inoltre il suo aspetto sempre più multietnico, le permette di accogliere suggestioni transnazionali che rifiutano confini ...

Promosso da

logoMIBAC

MINISTERO
DELLA
CULTURA

Via del Collegio Romano, 27
00186 - Roma
urp@beniculturali.it
www.beniculturali.it
siae

Società Italiana
degli Autori
ed Editori

Tel. 06.599.05.100
Autori ed Editori
Tel. 06.599.052.00
Utilizzatori
Fax 06.596.470.50 .52
www.siae.it
aipfm

Associazione Italiana
per la Promozione
della Festa della Musica

Via San Calepodio, 5/a
00152 - Roma
Tel. 06.580.38.25
Fax 06.622.78.726
festadellamusica@aipfm.it
Seguici su Facebook
Seguici anche su Twitter

Commissione europea

Rappresentanza in Italia

Via Quattro Novembre, 149
00187 - Roma
Tel. +39 06 699991

Main media partners

Rai

Media partners

Rai Radio 3
Grandi Stazioni Retail
telesia
Trenitalia

Partners istituzionali

esteri
giustizia
salute
istruzione
difesa
conferenza regioni
unpli
anci

Main partners

feniarco
anbima
cafim
assaeroporti
enac
mei
Italian Blues Union
cnsi
Nati per la musica
Make Music Day

Partners e patrocini

Logo Afi
Logo IMAIE
ang
dm nusic
calabriasona
Fimi
PMI
audiocoop
agimus
Ambasciata di Francia in Italia
i live music
rock
prog
vinile
sistema
arci
loreal
A1
impala
legamon graphic design
canzone italiana
Logo Parco valle dei Templi Agrigento
confronti