> Come facciamo ad iscriverci?
Per iscriversi alla Festa della Musica, basta compilare Il Form della Città dove ci si vuole esibire. Oppure in alternativa si deve contattare telefonicamente l'organizzazione della città prescelta.

> Gli strumenti dobbiamo portarceli?
L'organizzazione, per i palchi adibiti alle iscrizioni, prevede una backline base: 1 amplificatore per basso, 1 amplificatore per chitarra e una batteria sprovvista di piatti. I musicisti, ad eccezione del batterista, dovranno quindi portarsi solamente gli strumenti personali.

> Fino a quando si fa in tempo ad iscriversi?
Le iscrizioni terminano normalmente 15 giorni prima della data d'inizio della Festa della Musica.

> Come vengono definite le location?
Le location della Festa della Musica sono a discrezione dell'organizzazione in accordo con le disposizioni del Comune.

> Quanto tempo c'è a disposizione per le esibizioni?
Il tempo a disposizione per ogni gruppo o singolo dipende sempre dal numero delle iscrizioni; in ogni caso l'organizzazione è riuscita sempre a garantire l'esibizione di due/tre brani.

> Dove possiamo ritirare i moduli di iscrizione?
Ogni Città ha la gestione delle iscrizioni, quindi consigliamo di contattare l'organizzazione della vostra Città. Altrimenti è sufficiente riempire il form dal menù del sito istituzionale sotto la voce Iscrizioni/Artisti.

> Come dobbiamo comportarci con la SIAE?
Sarà cura dell'organizzatore farvi compilare il modulo SIAE con i brani presentati.

> Quando si sà se il gruppo iscritto alla Festa potrà suonare?
I tempi di contatto telefonico da parte dell'organizzatore dipendono dalla chiusura delle iscrizioni che ogni città decide autonomamente. Quindi bisogna attendere ma sarete sicuramente ricontattati anche per una risposta negativa.
manifesto fdm 2016
Area Risevata
Da questa edizione il Mibact ha deciso di dare un forte segnale per la promozione di una delle Feste più affascinanti che la cultura possa offrire. La Festa della Musica. Una festa che, come avviene in altre parti d'Europa, coinvolga in maniera organica tutta l’Italia trasmettendo quel messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità che solo la musica riesce a dare. Un grande evento che porti la musica in ogni luogo. Ogni tipo di musica. Ogni tipo di luogo. ...
La Società Italiana degli Autori ed Editori (SIAE) è una società di gestione collettiva del diritto d’autore. In altre parole: è un ente costituito da associati che si occupa dell’intermediazione e della tutela dei diritti di chi crea. La sua base associativa è formata da autori ed editori. La storia di SIAE inizia nel 1882 a Milano. Del primo Consiglio Direttivo della Società facevano parte vere pietre miliari della cultura e dell’arte italiana, come Giuseppe Verdi, Giosuè Carducci, ...
La vocazione musicale è propria di tutti i popoli e di tutte le culture. L’Italia, più di ogni altro Paese, ha espresso la capacità di rappresentarsi attraverso l’espressione spettacolare, come tradizione e come ribellione, come conservazione e come novità. Questo carattere profondamente ludico e drammatico la caratterizza e la vitalizza, rendendola unica e riconoscibile. Inoltre il suo aspetto sempre più multietnico, le permette di accogliere suggestioni transnazionali che rifiutano confini ...

logoMIBACT2

Ministero
dei beni e delle
attività culturali
e del turismo

Via del Collegio Romano, 27
00186 - Roma
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.beniculturali.it

siae

Società Italiana
degli Autori
ed Editori

Tel. 06.599.05.100
Autori ed Editori
Tel. 06.599.052.00
Utilizzatori
Fax 06.596.470.50 .52
www.siae.it

aipfm

   Via San Calepodio, 5/a
   00152 - Roma
   Tel. 06.580.38.25
   Fax 06.622.78.726
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  Seguici su Facebook
  Seguici anche su Twitter
Sponsorok